FAQ

Certificazione verde Covid-19

Informazioni generali sulla Certificazione verde Covid-19 (c.d. Green Pass) in Italia

Attenzione! Le informazioni che seguono sono rese disponibili dal Governo Italiano e dagli altri Enti preposti alle vaccinazioni e al rilascio del Green Pass. Il Politecnico di Torino non è coinvolto nelle procedure.

Puoi utilizzare un Green Pass ottenuto nei seguenti Paesi:

  • Paesi UE e dell’Area Schengen
  • San Marino, fino al 31 dicembre 2021
  • Paesi e territori non-UE che hanno connesso il proprio sistema al sistema europeo di emissione e verifica dei Certificati Covid Digitali dell’UE 
  • Canada, Giappone, Israele, Regno Unito (territori europei), USA. NOTA: questi Green Pass non sono verificabili tramite l'app “VerificaC19”.

Scarica l’app VerificaC19 del Ministero della Salute e verifica il QR code associato al tuo Green Pass.

  • Comirnaty (Pfizer BioNTech)
  • Spikevax (Moderna)
  • COVID-19 Vaccine Janssen (Janssen)
  • Vaxzevria AstraZeneca COVID-19 Vaccine

Covishield (Serum Institute of India), prodotti su licenza di AstraZeneca;

R-CoVI (R-Pharm), prodotto su licenza di AstraZeneca;

Covid-19 vaccine-recombinant (Fiocruz), prodotto su licenza di AstraZeneca.

Con Circolare del 04.11.2021 Il Ministero della Salute ha stabilito che i “soggetti vaccinati all’estero con un vaccino non autorizzato da EMA possono ricevere una dose di richiamo con vaccino a m-RNA nei dosaggi autorizzati per il “booster” […] a partire da 28 giorni e fino a un massimo di 6 mesi (180 gg) dal completamento del ciclo primario”. […] “Superato il termine massimo di 6 mesi dal completamento del ciclo primario con vaccino non autorizzato da EMA, così come in caso di mancato completamento dello stesso, è possibile procedere con un ciclo vaccinale primario completo con vaccino a m-RNA, nei relativi dosaggi autorizzati”.

Se ti trovi in una di queste situazioni, e vuoi essere vaccinato in Italia e ottenere il relativo Green Pass, puoi seguire la procedura che trovi sotto alla FAQ: “Vuoi vaccinarti in Italia e ottenere il Green Pass con un documento di identità/Passaporto e il Codice Fiscale e senza Tessera Sanitaria?”.

  • Ottieni il codice fiscale italiano
  • Rivolgiti alla tua ASL di competenza (residenza/domicilio) o scrivi a callcentercovid@aslcittaditorino.it inviando in allegato:
    • Passaporto
    • Certificato di vaccinazione
    • codice univoco rilasciato dal Paese in cui hai effettuato il vaccino (potrebbe essere scritto nel certificato di vaccinazione)
  • Leggi l’elenco delle farmacie che offrono il test antigenico rapido disponibile a questa pagina 
  • Vai in una farmacia in elenco con un documento di identità
  • Effettua il tampone e ottieni il codice NRFE (Numero Referto Elettronico del Tampone antigenico)
  • Compila il modulo per ottenere il Green Pass selezionando: “Utente senza tessera sanitaria o vaccinato all'estero”
  • Scarica il Green Pass. Attenzione: il Green Pass così ottenuto vale per 48 ore dall’effettuazione del tampone