Campagna di screening con tamponi rapidi per il personale d'Ateneo e gli studenti Il progetto "Imprese aperte, lavoratori protetti" e la riapertura di attività produttive, scuole e impianti sportivi Video | Misure di Prevenzione e Protezione nei Locali e nelle Aule

Le disposizioni del Politecnico - ultimi aggiornamenti

A tutto il Personale

LORO SEDI

 

Care colleghe e cari colleghi,

 

terminate le prime settimane di sperimentazione, destinate esclusivamente alla componente studentesca, è ora possibile e quanto mai utile estendere la partecipazione alla campagna #PoliTOtracing a tutti i lavoratori del Politecnico.

#PoliTOtracing è la campagna di screening tramite tamponi rapidi con l’obiettivo di individuare e bloccare sul nascere eventuali focolai di contagio da Covid-19, per garantire maggiore sicurezza nel frequentare gli spazi del Politecnico.

Aderendo alla campagna #PoliTOtracing  si potrà essere estratti a sorte e convocati via e-mail dagli operatori sanitari incaricati dal Politecnico per essere sottoposti, nel punto di Ateneo dedicato, al tampone.

L’adesione a #PoliTOtracing è volontaria, gratuita, e può essere revocata in qualsiasi momento, richiede un po’ di impegno e di disponibilità, ma è nell’interesse di tutti e nello spirito del Politecnico, in cui #OgnunoProteggeTutti!.

Per aderire alla campagna #PoliTOtracing potete cliccare qui https://didattica.polito.it/pls/portal30/sviluppo.pkg_quesiti.portletsa?p_id=49

 

Un carissimo saluto

 

Il Rettore

Guido Saracco

 

Ai professori, ricercatori, personale tecnico amministrativo e bibliotecario, docenti e collaboratori didattici e a contratto, borsisti, assegnisti di ricerca,  collaboratori, tirocinanti e dottorandi

 

Care colleghe e cari colleghi,

a valle del messaggio che vi ho trasmesso giovedì scorso, un buon numero di colleghi ha seguito il consiglio di adottare volontariamente il processo basato sull’acquisizione e memorizzazione del proprio QR Code relativo al Green Pass nel proprio profilo utente di My Poli.

Il 60% del personale TA, il 50% dei docenti e ricercatori, il 30% dei dottorandi, il 40% degli AR e il 15% dei docenti a contratto hanno infatti già eseguito il caricamento dei loro QR code e reso così automatizzata la procedura di accesso all’Ateneo.

Vi sollecito quindi, se vorrete, a eseguire questa veloce procedura per rendere più agile e snello il processo di controllo in entrata in Ateneo per agevolare un ritorno alla nuova normalità che la situazione contingente ci richiede. E’ sicuramente un ulteriore sforzo che permetterà però di alleggerire tutti insieme il rientro al Politecnico contemperando il massimo sostegno alla campagna di prevenzione del rischio di contagio ed il rispetto delle regole e delle raccomandazioni proposte con la sostenibilità operativa delle azioni.

Con l’occasione vi ricordo che a partire da lunedì 27 settembre i punti di accesso per la sede centrale saranno: C.so Duca degli Abruzzi 24, C.so Castelfidardo 39, C.so Einaudi 40 e C.so Montevecchio 71. Vi invito infine a consultare ulteriori informazioni logistiche sul sito https://www.coronavirus.polito.it/.

Auguro a tutti un buon fine settimana

Il Rettore

Guido Saracco